Foro di Cesare

Roma

 “Viaggio nei Fori”, il progetto di valorizzazione dei Fori Imperiali a cura di Piero Angela e Paco Lanciano e prodotto da Zetema Progetto Cultura, è giunto quest’anno alla sua quarta edizione. Inaugurato nel 2014, lo spettacolo ha coinvolto centinaia di migliaia di visitatori, riscontrando un gradimento unanime.

Orpheo è orgogliosa di essere presente in uno dei luoghi archeologici più importanti al Mondo. Infatti, grazie alle nuove soluzioni innovative messe in campo, la sincronizzazione tra il commento audio e il videomapping in 3D proiettato sulle rovine dell’Area Archeologica sarà ancora più efficace.  Per la prima volta quindi, le tracce sonore si attiveranno automaticamente al passaggio dei visitatori davanti ai punti di interesse del percorso di visita, senza dover premere alcun tasto sulle audioguide.

Le soluzioni tecnologiche di Orpheo utilizzate per quest’evento si inscrivono nel progetto “Arte per Tutti”, il programma sull’accessibilità museale promosso dall’azienda per rendere il patrimonio culturale italiano fruibile a tutti i visitatori attraverso la realizzazione di prodotti su misura per le diverse esigenze. L’attivazione automatica facilita infatti la fruizione da parte di persone con difficoltà motoria che non dovranno preoccuparsi di azionare il dispositivo e, inoltre, saranno messi a disposizione per il pubblico ipo-udente dei cavi a induzione che, sintonizzandosi direttamente con l’apparecchio acustico, permettono di far ricevere un suono chiaro, eliminando i rumori esterni e i fastidi dovuti alla sovrapposizione delle cuffie con l’apparecchio.