Museo e area archeologica di Monasterace: Orpheo fa rivivere l’antica Kaulon

museo e area archeologica di Monasterace

Il museo e area archeologica di Monasterace, o meglio dell’antica Kaulon, si trovano a sud della penisola, in provincia di Reggio Calabria. La sede museale ospita un’incredibile e preziosa raccolta costituita da tutti i reperti tornati alla luce nel corso degli scavi che si sono succeduti nei decenni; dalle campagne archeologiche guidate da Paolo Orsi nel primo ‘900, fino a quelle inaugurate negli anni ’80 e ancora in corso. La città, di fondazione achea, ha offerto alla collezione permanente del museo dei capolavori unici che svelano la vita quotidiana dei suoi antichi abitanti. Tra i gioielli della collezione vi sono: il mosaico del drago (rinvenuto nella sala da pranzo di una delle case più lussuose di Kaulon) e le vasche appartenenti al complesso termale ancora visitabile nel sito archeologico.

mosaico del Drago - Kaulon
mosaico del Drago – Kaulon

Di particolare interesse sono poi i ritrovamenti subacquei: ancore, colonne ioniche del V secolo a. C. e reperti della necropoli, e ancora residui di scorie, utensili e altri strumenti in ferro che rappresentano l’unica testimonianza di una metallurgia greca in Calabria.

L’area di scavo visitabile del’antica Kaulon è davvero in prossimità del museo archeologico e si sviluppa non lontano dalla costa. Il parco archeologico abbraccia l’abitato, la zona sacra e le mura di cinta dell’antica polis che continua ad essere oggetto di studi da parte delle principali università italiane e del mondo. I siti di maggior interesse sono la casa del drago, il santuario del tempio dorico, le terme di Nannon e l’abitato di San Marco.

La Cooperativa Vivi Kaulon nasce dal desiderio di giovani locali di valorizzare e condividere l’inestimabile valore storico paesaggistico e culturale della propria terra. Per condividere questo patrimonio con i visitatori, Vivi Kaulon ha deciso di affidarsi alla professionalità di Orpheo che ha fornito le sue audioguide Mikro LX a museo e area archeologica di Monasterace, realizzandone anche i contenuti audio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *