Mostra Callas e Roma: Orpheo dà voce alla divina

mostra "Callas e Roma"

In occasione dei primi quarant’anni dalla scomparsa della voce più famosa del mondo, arriva nella capitale la mostra Callas e Roma, una voce in mostra; dal 12 dicembre 2017 al 21 gennaio 2018 sarà possibile visitarla presso lo Spazio Eventi Tirso, dove si potrà finalmente penetrare nell’universo più segreto della cantante.

L’esposizione è stato realizzabile solo grazie alla testimonianza e collaborazione di Giovanna Lomazzi, assistente e amica della soprano. la mostra Callas e Roma ripercorre i 10 anni, tra il 1948 e il 1958, che legarono la soprano alla città eterna.

La Callas durante l'esibizione della Norma, 1954
La Callas durante l’esibizione della Norma, 1954

Fu un rapporto burrascoso, appassionato, all’insegna di lustrini e scandali, come quando la cantante abbandonò il Teatro dell’Opera dopo il primo atto della serata inaugurale in cui interpretò la “Norma” di Bellini.

L’interrogatorio parlamentare per il rifiuto di tornare in scena in quell’occasione sarà per la prima volta reso pubblico, così come numerose altre testimonianze inedite della Callas offerte proprio dalla collaborazione tra la Lomazzi e MusicaPERformare. Bozzetti, costumi, contenuti audio e video permetteranno ai visitatori di entrare nell’intimità di una delle più grandi icone del secolo passato.

La Callas tornò a Roma solamente nel ’69, in occasione delle riprese della Medea di Pasolini. Ma oggi la Divina torna nuovamente nella città eterna e Orpheo, in collaborazione con AudioCultura, con le sue audioguide Mikro LX avrà l’onore di dar voce alla “voce” più famosa della storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *