Cuffie senza fili Orpheo al museo del Cinema di Torino

cuffie senza fili

Cuffie senza fili e avvio automatico Orpheo vi accompagnano in Soundframes

Al museo del cinema di Torino: un’esposizione temporanea di un anno intitolata Soundframes dedicata all’evoluzione del rapporto tra musica e settima Arte, impreziosita da cuffie senza fili e avvio automatico. Nella sala elicoidale del Palazzo del capoluogo piemontese che ospita il celebre museo  è stata allestita una mostra unica e innovativa che ripercorre, in oltre novanta metri di proiezione lineare, la simbiosi speciale che unisce da più di un secolo musica e cinema. Come se fosse una pellicola che si srotola dinnanzi gli occhi – e le orecchie – degli spettatori nella sala del Tempio, l’allestimento è costituito da sessanta schermi su cui sono proiettate ben centotrenta clip tratte dai capolavori più conosciuti e amati di sempre.

Il progetto della mostra è nato da un concept di Donata Pesenti Campagnoni, a cura di Grazia Paganelli, Stefano Boni e Maurizio Pisani (direttore di SeeYouSound International Music Film Festival), proprio nel centesimo anno dalla nascita di Leonard Bernstein: uno dei più grandi compositori del secolo scorso. Lungo la rampa elicoidale si sviluppa un percorso non puramente cronologico, ma anche trasversale. Seguendo diverse linee narrative, si analizzano tutte le declinazioni in cui il rapporto tra cinema e musica si è evoluto, partendo innanzitutto dai generi: musical, horror, western! Nelle sei stanze successive è lo stesso visitatore ad essere al centro della scena, essendo chiamato in prima persona ad interagire tra le due tipologie di manifestazioni artistiche.

L’aspetto più importante della mostra sono proprio i video multimediali e l’interattività finalizzati a coinvolgere il visitatore. Orpheo ha messo a disposizione di questo ambizioso progetto la propria tecnologia più innovativa. Frutto del nostro know how sono le cuffie senza fili e l’avvio automatico che, grazie ad un sistema a infrarossi, permette ai visitatori di godere a pieno del percorso espositivo e di essere protagonisti di un”epico” film ideale che prende vita lungo la sala elicoidale. Inoltre, la soluzione dell’avviamento delle cuffie senza fili al solo passaggio del visitatore si inserisce perfettamente nel programma promosso da Orpheo Arte per tutti. Il nostro team è fiero di aver collaborato con Audiocultura, azienda attiva da anni che realizza soluzioni integrate per la fruizione di luoghi culturali. È stata messa a disposizione una tecnologia “intelligente e avanzata”, com’è stato scritto da alcune testate del settore, per un’immersione totale nel magico mondo creato dal matrimonio tra cinema e musica.

Mostra del cinema Torino: fino al 7 gennaio 2019 all’interno della Mole Antonelliana vi attende una mostra davvero speciale nel panorama dei musei multimediali. D’obbligo per gli amanti del grande schermo ma indimenticabile per tutti quanti, grazie alla tecnologia wireless di Orpheo Soundframes assicura un’esperienza immersiva a trecentosessanta gradi nella storia del cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *