ACCESSIBILITÀ

L’arte accessibile a tutti!

E’ questo il punto di partenza, sul quale si basa ogni nostra produzione. Orpheo ha la priorità di rispondere a ogni tipo di esigenza del pubblico, realizzando prodotti su misura: semplici e intuitivi per i più anziani, audiodescrizioni e tastiere con rilievo per un pubblico di non vedenti e ipovedenti, cavi a induzione per ipoudenti, video in lingua dei segni (LIS) per un pubblico di non udenti.

È per questo motivo che è nato il programma “Arte Per Tutti”, lanciato da Orpheo nel 2016. 

Con lo scopo di realizzare opere di mecenatismo nel campo dell’accessibilità museale e di creare una rete di portatori di interesse, il programma vuole sensibilizzare tutti sul tema dell’accessibilità all’arte. 

È nel quadro del Programma “Arte Per Tutti” che si inseriscono i progetti di mecenatismo “Segni d’Arte” e “Unmute Art”

Il progetto Unmute Art nasce in occasione della mostra «Andy Warhol» che è stata ospitata presso la Basilica della Pietrasanta a Napoli nell’autunno del 2019. Il produttore della mostra, Arthemisia, insieme all’agenzia nazionale italiana per i sordi Ente Nazionale Sordi, ha chiesto a Orpheo di realizzare  guide multimediali che potessero essere utilizzate anche dalle persone sorde, spesso non considerate nella realizzazione dei supporti didattici forniti per effettuare le visite culturali.

Orpheo ha quindi realizzato una videoguida in LIS in cui, grazie al riconoscimento di immagine, le opere prendono vita. Veri attori sordi interpretano alcune delle più celebri opere di Andy Warhol e, grazie alla realtà aumentata, spiegano in LIS il significato dei quadri dando vita ad un racconto davvero unico nel suo genere.

Il progetto, fruibile tramite le videoguide Orpheo Touch, è risultato tra i progetti più innovativi nel campo dell’accessibilità per i beni culturali al mondo! E’ stato infatti premiato ad aprile 2020 con il primo posto ai GLAMi Awards, il riconoscimento internazionale più importante per l’innovazione per i beni culturali.

Accessibilità_Glami awards

Oltre a questo progetto, sono varie le soluzioni che si possono adottare per agevolare la visita ai siti culturali per le persone con disabilità

Picto-handicap-moteur-100x100-1
Picto-handicap-visuel-audiodescription-100x100-1
Picto-handicap-auditif-100x100-1
Picto-handicap-mental-100x100-1
Picto-langue-des-signes-LSF-100x100-1

Soluzioni per persone sorde e ipoudenti:

  • Videoguide in Lingua dei Segni 

I nostri percorsi in lingua dei segni sono universali: oltre a essere segnato il commento è anche sottotitolato e accompagnato da una colonna sonora per venire incontro alle esigenze di tutti i visitatori con difficoltà uditive. 

Vantiamo un expertise internazionale nella realizzazione di videoguide per persone sorde in lingua dei segni. Per questo servizio, contiamo su professionisti del mondo della comunità sorda, essenziali per la realizzazione di un percorso di qualità e realmente accessibile.

  • Cavi a induzione

Le persone ipoudenti avranno la possibilità nel corso delle loro visite guidate nei musei, di ascoltare il commento direttamente mediante il loro apparecchio acustico. Così facendo si limitano i rumori esterni con la possibilità di poter fruire di una maggiore qualità del suono, evitando la sovrapposizione tra cuffie e apparecchio acustico. 

Soluzioni per persone non vedenti e ipovedenti:

  • Percorso in audiodescrizione

Per favorire la visita in piena autonomia anche a persone non vedenti, o ipovedenti, proponiamo percorsi realizzati ad-hoc tramite audiodescrizione. 

Grazie all’attivazione automatica del commento, il visitatore portatore di handicap viene facilitato nel suo percorso di visita, in quanto eviterà di schiacciare i tasti, concentrandosi sull’ascolto delle audio-descrizioni realizzate da un team di professionisti del settore. 

  • Percorso tattile

Realizziamo percorsi tattili che coinvolgono attivamente il visitatore, non vedente o ipovedente, che potrà scoprire le opere oggetto di un percorso di visita sia attraverso l’uso di tavole in braille che attraverso riproduzioni in 3D o esplorando direttamente le opere, quando la circostanza lo consente. I percorsi tattili sono generalmente accompagnati da descrizioni audio che guidano il visitatore e gli consentono una visita completa.

  • Marcatore di rilievo 

Tutti i nostri device con tastiera sono dotati di un marcatore di rilievo che permette a persone cieche e ipovedenti di orientarsi sulla tastiera, in particolar modo sui punti di interesse da 

selezionare e sui tasti del volume.